Erba legale, dove acquistarla e i benefici

Si sente parlare sempre più spesso di questo argomento, ma le notizie sono spesso confuse e fuorvianti. Quali tipologie di prodotti rientrano sotto il termine di erba legale? E per quali scopi dovrebbe essere utilizzata?

La marijuana legale viene così definita in base alle percentuali di componenti che contiene. La sostanza che provoca euforia è il delta-9-tetraidrocannabinolo, meglio noto come “THC”.
La particolarità della “cannabis light” è che ha un bassissimo contenuto di THC (minore dello 0,2%), in quanto viene ricavata da infiorescenze femminili di Canapa Light Sativa, scelte appositamente perché poverissime di THC e ricche di cannabidiolo o CBD, un cannabinoide legale con importanti effetti sedativi.

La bassa concentrazione di THC rende questo prodotto non stupefacente e, rientrando nei limiti stabiliti dalla legge italiana, tranquillamente commercializzabile e acquistabile.

Oltre alla marijuana legale esistono molti altri prodotti realizzati con la canapa e i suoi derivati, come gli infusi e i semi, che grazie alla presenza di CBD hanno proprietà rilassanti, senza gli effetti collaterali del THC (effetto sballante, fame chimica e perdita di memoria) e analgesici, per cui ideali per i dolori cronici, in caso di disturbi post traumatici e per il controllo dell’ansia.

Puoi acquistare questi prodotti direttamente online e riceverli a casa comodamente in pacchi totalmente anonimi sul sito di Sacrapianta.com con spedizioni rapide in 24/48 ore in tutta Italia.

Alcune piccole accortezze da tenere sempre a mente: vi consigliamo di tenere gli scontrini e il packaging originale, in modo da facilitare eventuali controlli. La vendita e l’acquisto di questi prodotti è infatti totalmente legale, ma in caso di controlli da parte delle forze dell’ordine è impossibile riconoscere visivamente la differenza tra i prodotti legali e quelli che non lo sono. Seguire questi consigli faciliterà i controlli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

28 − = 25